Shakespeare tra teatro e capoeira

Evento La Tempesta
Evento La Tempesta

Un’isola tropicale magica

Un grande gioco teatrale shakespeariano chiuderà il Corso di Teatro 2020/2021, tenuto da Silvia Barbieri, per il primo anno in collaborazione con l’Academia de Capoeira Bergamo. Se il teatro è movimento, non solo fisico ma anche della parola e dell’anima, giocare con i testi di Shakespeare è stato fondamentale per avvicinare gli allievi a quel mondo poetico che nutre la quotidianità.

Gruppo Teatro

Per ritrovare all’interno di sé gli archetipi delle figure magiche de La Tempesta, l’opera su cui si struttura questo affascinante studio teatrale, è necessario connettersi alle emozioni dell’Uomo, scandagliate oltre la quotidianità. Il teatro descrive la realtà e insieme innalza il linguaggio, inteso come modo di pensare e di leggere le geometrie del mondo.

FF The Tempest title

Il ricorso ai testi classici è parte del patrimonio di Silvia Barbieri e del suo gruppo, la cui ulteriore scommessa è stata quella di far incontrare il teatro e una disciplina così vivida e ricca come la capoeira.

L’esperimento, messo in scena sabato 3 luglio presso il giardino Rosselli a Bergamo, è quello di unire teatro, musica, lotta e danza in un coro che amplificherà con i suoni e gli strumenti alcune delle situazioni presentate, tratte dalla parte più magica della sceneggiatura.

A.V.

L’insegnante

Silvia Barbieri si occupa di teatro da oltre 35 anni, lavorando sull’espressività come manifestazione completa della natura umana, con l’obiettivo di spostare sempre più in là i limiti legati a convenzioni, giudizi e pregiudizi per avvicinarci, grazie alla tecnica teatrale, alla possibilità di comunicare con più libertà e autenticità.

VIENI A PROVARE!

Per qualsiasi domanda o informazione sui corsi non esitare a scriverci o telefonare allo 035 216 559.

    Autorizzo l’uso dei miei dati ed ho preso visione e accetto la Privacy policy.